Maltempo, il ministro Lezzi in Calabria: 7 miliardi contro il dissesto idrogeologico

5 dicembre 2018

Missione in Calabria per il ministro per il Sud Barbara Lezzi, per un sopralluogo delle zone colpite dal maltempo dei mesi scorsi.

Prima tappa a Polia (VV), piccolo centro rimasto isolato a causa dei danni del nubifragio dello scorso 25 ottobre. “Bisogna tutelare i centri più piccoli” ha detto il ministro al termine di un incontro in Comune con Prefetto di Vibo Valentia, Presidente della Provincia, Vigili del Fuoco e Protezione Civile. “Sul dissesto idrogeologico ci sono risorse nazionali del ministero ambiente, del fondo sviluppo e coesione che vengono poi destinati alle Regioni. Come governo vogliamo mettere a sistema le risorse che sono oltre 7 miliardi per fare un piano di intervento che superi anche gli intoppi burocratici. Dobbiamo mettere in moto la macchina in modo tale che il territorio venga messo insicurezza per limitare i rischi, in primis al fine di preservare la vita delle persone.”

Nel pomeriggio il ministro ha raggiunto Crotone, per un Tavolo istituzionale in Prefettura con il Sindaco, il Presidente della Camera di commercio, i rappresentanti delle Associazioni PMI, il Presidente di Confindustria, le Associazioni Agricoltori, il Presidente del consorzio Ionico/Crotonese, per una stima dei danni delle piogge e del tornado dello scorso novembre.

"Appena arriveranno le stime dalla Regioni faremo un Consiglio dei ministri per ripartire le risorse a sostegno delle aziende che hanno subito danni dal maltempo - ha spiegato il ministro. “Ci stiamo muovendo con il ministero dei trasporti, quello dell'ambiente e la ragioneria di Stato per mettere tutto in sinergia". Il ministro per il Sud, infine, ha preso l'impegno di incontrare il collega dei Trasporti, Danilo Toninelli, per affrontare la problematica dell'aeroporto di Crotone.

calabria , Ministro per il Sud , Ministro Barbara Lezzi
Torna all'inizio del contenuto